La Preparazione della Pasta Fatta in Casa

L'Impasto della Pasta Fresca

Quando si sono scelti gli ingredienti preferiti, in base al proprio gusto ed al formato di pasta che s'intende preparare, è giunto il momento di cimentarsi nella preparazione dell'impasto.

Innanzitutto si mette la farina al centro della spianatoia, o in alternativa in una ciotola, formando una sorta di vulcano nel quale verranno versati gli altri ingredienti come uova, olio, sale ed acqua.

Si inizia, quindi, a sbattere le uova, magari aiutandosi con una forchetta, con movimenti volti ad allargarsi verso l'esterno inglobando progressivamente la farina dai bordi

Si inizia così ad intravedere l'impasto che diviene via a via più omogeneo nelle mani alacri del cuoco che con l'esperienza impara a calibrare energia e leggerezza con un gioco di polso divertente e dai risultati gustosissimi.

Quando l'impasto risulta finalmente omogeneo è giunto il momento di formare la palla da lasciar riposare per almeno un'ora, tempo utile per prepararsi alla prova successiva: stendere la pasta.

Il procedimento illustrato a grandi linee è ovviamente quello tradizionale, ma per gli amanti della modernità ci sono anche le macchine impastatrici, venute in aiuto di tantissime persone che adorano la pasta fatta in casa pur non avendo sufficiente tempo a disposizione per prepararla.

Con l'aiuto della macchina per fare la pasta fresca tutti noi possiamo diventare mastri pastai in pochi minuti, scoprendo il piacere di gustarsi tagliatelle e ravioli fatti con le proprie mani.